Akuadulza vi segnala un nuovo magazine on line per “angloabili” ma a “trazione italiana”.

Nel gruppo di tecnici e ricercatori che si occupano della redazione dei testi, molti sono gli italiani che operano in Italia e all’estero.

Da non perdere se avete confidenza con l’inglese … e non dimenticate di frequentare la pagina facebook