L’abbiamo chiamata “mangiare insetti di sponda” l’idea di alimentare i pesci con farine d’insetti e consumare questi ultimi, non gli insetti direttamente.
Pare che in Francia abbiano iniziato a farlo!

La catena di supermercati Auchan ha messo in commercio una trota per allevare la quale non si utilizzano farine di pesce nel mangime bensì di insetti! E’ la prima volta che la Francia commercializza una trota alimentata da insetti. Per il momento, questi prodotti saranno disponibili solo nel Nord e nell’Ile-de-France, che rappresenta 52 punti vendita.

Per sviluppare questo progetto sostenibile, Auchan, ha collaborato con InnovaFeed, un’azienda biotecnologica francese che alleva e commercializza insetti. Questi, dopo essere stati essiccati e polverizzati, faranno parte di circa l’8% della dieta della trota. Per l’esattezza stiamo parlando della mosca soldato “illucens hermetia”, alimentata a sua volta con cereali di scarso valore economico.

Entro il 2019, la vendita di trote alimentate con farina di insetti sarà disponibile in tutta la Francia. Un’etichetta con l’indicazione “pesce nutrito con insetti” informerà i consumatori. In realtà in fin dei conti i consumatori non sono affatto sorpresi da questa procedura. “Durante i test eseguiti, non abbiamo osservato alcun rifiuto da parte loro; al contrario, i clienti trovano naturale che i pesci si nutrano di insetti e pensavano addirittura che le nostre trote lo stessero già facendo”, sottolinea Christelle Buisine di Auchan!

 

Se invece siete degli insaziabili curiosi e gli insetti li volete mangiare a tutti i costi, ecco qualche spunto …

Altre info