La notizia l’ho pizzicata su FB, all’interno della pagina di Acquaponica Italia, mi sono letto l’articolo e scopro che in provincia di Torino, a Perosa Argentina è nata un’azienda (oggi va di moda dire start up) che produrrà frutti di bosco in acquaponica e idroponica. non si capisce però perchè nell’immagine di presentazione ci sono tre persone sorreidenti che mangiano rispettivamente una fragola, una fetta di mela secca e una fetta d’arancia, presumo candita, avete mai mangiato diversamente un’arancia con la buccia? Misteri della comunicazione …

Comunque sia siccome il “biologico”, avendone la possibilità, è sempre meglio farselo in casa, da tempo coltivo le fragole in acquaponica con un discreto successo

Questa primavera ho provato a strappare un paio di polloni dai lamponi questi:

e a ficcarli nel growbed, per ora il risultato non è male:

Stay tuned, vi terrò aggiornati…